switch to fr
Molines en Queyras /
B.ta Castello di Pontechianale


Anno 2
LUGLIO / SETTEMBRE 2011

Anno 1
AGOSTO / SETTEMBRE 2010
Un percorso d'arte contemporanea all'aperto. Installazioni artistiche che aggiungono al paesaggio una dimensione onirica.

Pascal Mirande

Pascal Mirande è un artista appassionato di arte in natura e di fotografia plastica. Ritorna per la seconda volta nella regione che l'ha già ospitato nel 2005 in occasione del raduno di artisti plastici. Per il sentiero di Arte & Natura propone un'opera, all'insegna dell'itineranza, per segnare il territorio con un singolare emblema: delle curiose capanne (cabine)... Motivo ricorrente nella storia dell'arte e ammicco all'artigianato del Queyras e della Valle Varaita nella costruzione di bauli e cassoni con alcune citazioni.

Il progetto

Concepisco questo progetto come un quesito sul paesaggio e sul pensiero umano: realizzo una serie di cabine che hanno la forma di quelle che troviamo lungo le spiagge e/o quelle dei posti di frontiera. A misura d'uomo, sono decorate con una vernice che rispetta l'ambiente. Sono disseminate sul territorio seguendo una linea immginaria tra l'Italia e la Francia. Per il loro colore e la loro forma, sorprendono chi passeggia e gli spettatore che scoprono queste costruzioni sul loro percorso. Viste dall'esterno, solo la loro forma è particolare, ma da uno spioncino si può scopire una citazione d'autore dipinta all'interno. Solo i più curiosi scopriranno i pensieri che sono contenuti nelle cabine. Le frasi sono in italiano e in francese. Mi auguro che chi passeggia scopra il contentuo per sua volontà e in modo individuale. Lo spioncino è il punto di accesso a questi pensieri interiori. Il mio scopo è di proporre un momento di riflessione. Gli autori sono Marcel Duchamp, Robert Filliou, Boris Vian, Leonardo Da Vinci, Michelangelo... Queste citazioni evocano l'arte e la vita... Ma l'arte è la vita!

Pascal Mirande

Gallery